“Dezzare” all’ombra della Madunina

Campo via Dezza, Milano

 

Ci si è appeso al ferro anche KD, comparso in un giorno di settembre, come un Brambilla qualsiasi o i Rashid di ogni giorno. Zona Papiniano, a due passi da San Vittore, i platani fanno da contorno al campetto di via Dezza, dove nobili parabole e crossover di belle speranze fluttuano fra le pm10 in uno dei più frequentati playground milanesi.

Pavimentazione rossastra, canestri e tabelloni quasi sempre in ordine, le auto come cornice sonora in un contesto comunque non da rush hour; di recente intitolato a Mario Borella, il rettangolo di via Dezza è veramente un punto di riferimento ormai storico della palla a spicchi meneghina. Punto di incontro casuale o sempre più spesso location di eventi sponsorizzati, è ancora una realtà verace di uno sport “che pulsa dal basso”, e dove atletismo e fondamentali si fondono con lo show-off del basketware alla moda.

L’affollamento è notevole, soprattutto nel secondo pomeriggio e nei sabati di bella stagione (ma non solo), e la frequentazione è varia, chiassosa il giusto e ben autodisciplinata. Tra regolamento affisso e tanta presenza sui social media, i turni di “dezzate” sono ben gestiti e, come in tutti i campetti di rango, ci spopolano maghi e leader della crew.

In una Milano ammaliata da una AJ un po’ Olimpia un po’ McDonald, un luogo dai e vai che pretende retine integre. Palleggio, arresto e tiro, grazie.

Matteo Alzetta

 

Note a bordo campo

Fondo: cemento, uniforme in buone condizioni.

Canestri: strutture monopalo.

Accesso: pubblico, scarsa illuminazione serale.

Indirizzo: via Dezza, Milano.

 

(foto di: Matteo Alzetta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...