New York post (scriptum): il canestro del terrore

0093 Hudson playground from One

Esistono i canestri di risulta. Canestri visti, fotografati, tenuti, anche se privi di storie da raccontare. Canestri pur sempre esistenti. Accumulati nel tentativo di scriverne.

Questo era uno di quei canestri. Fu ripreso nell’estate del 2016, a Manhattan, dalla cima del nuovo World Trade Center.

Di per sé, non aveva molto da dire, a parte il fatto di trovarsi sull’Hudson River, inusuale spartiacque fra la pigrizia delle barche attraccate da una parte e il perenne andirivieni delle auto dall’altra. New York, in fondo, fa sempre il resto.

Il tempo, però, non era così d’accordo. E poco più di un anno dopo diede ben altro senso a quella foto.

Decise di attendere il pomeriggio del giorno di Halloween, il 31 ottobre del 2017, per far correre a tutta velocità un furgone sulla pista ciclabile contigua al playground, falciando una ad una le bici, le spensieratezze e le vite di cinque turisti argentini, ritrovatisi su quella strada per celebrare in compagnia i trent’anni della laurea.

I canestri del campetto hanno forse visto il finale dell’attacco, le ultime ruote, e ossa, che volavano via, prima che l’attentatore schiantasse il suo pick-up su uno scuolabus del liceo di fronte. Ecco, magari non se ne sono neppure accorti, impegnati a respingere un tiro da tre o ad accogliere un sottomano rovesciato.

Poco importa, in definitiva. Perché tutto si sovrappone alle assonanze che affiorano, a riconoscere quel luogo innocuo subito dopo la strage, e da quel punto di vista: il World Trade Center, il terrore, le storie da scrivere e riscrivere. E l’11 settembre, che prima di diventare un fatto era solo una data di risulta.

di Francesco Sarti

 

Struttura: a traliccio

Fondo: cemento

Accesso: pubblico

Foto di Alvise Varagnolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...